Spedizione gratuita per ordini superiori ai 60€!

Benefici olio CBD

L'olio CBD è un prodotto naturale, non crea dipendenza, non è psicotropo e ha una vasta gamma di applicazioni, benefici e utilità.  Il CBD funziona legandosi ai recettori CB2, che si trovano sulle cellule T del sistema immunitario e a livello del sistema nervoso centrale.

La sollecitazione dei recettori CB2 è responsabile dell'azione antinfiammatoria e immunomodulatrice dei cannabinoidi. In poche parole: il cannabidiolo stimola la guarigione; consente di trattare la psicosi, vuoti di memoria, ansia e disturbi come la schizofrenia e epilessia.

Molte ricerche ne attestano i reali benefici e proprietà sull'intero organismo.

I principali benefici dell'olio CBD

Ecco i principali ambiti di applicazione. 

 mano che tiene boccetta

Perdita dei capelli: L'olio CBD è ricco di aminoacidi, acidi grassi e antiossidanti utili per rinforzare i follicoli piliferi e i capelli. Può stimolare la produzione di sostanze oleose, riduce l'infiammazione e aumenta la produzione di globuli rossi che nutrono e ossigenano i follicoli.

Pelle e brufoli: I prodotti al CBD sono ottimi nel trattamento degli eritemi della pelle e ne alleviano i sintomi. Il CBD è anche un ottimo antibatterico, ed è risultato un rimedio naturale efficace per l'acne. Se applicato localmente l'olio CBD può accelerare la guarigione degli inestetismi grazie alla vitamina E, che ha effetto benefico sulla pelle.

Influenza: L'olio CBD è un metodo pratico naturale per curare i sintomi influenzali o di raffreddamento. Le sue proprietà contribuiscono positivamente all'equilibrio e benessere generale, in particolare grazie alle abilità antinfiammatorie, analgesiche e antivirali.

Ansia: l'uso più antico e comune del CBD, perchè - se usato sotto controllo medico - può sostituire le benzodiazepine, senza però gli effetti collaterali e soprattutto senza dare nessuna dipendenza. L’assunzione di cannabidiolo (CBD) favorisce il rilascio di serotonina, che è il neurotrasmettitore che regola umore, emozioni, sonno e altre funzioni del corpo. Inoltre aiuta la rigenerazione dei neuroni dell’ippocampo, quella zona del cervello che svolge un ruolo centrale nella creazione della memoria e del pensiero cognitivo.

Insonnia: Il cattivo sonno, può compromettere le attività quotidiane. È importante avere un sonno regolare e limitare le fonti di disturbo nelle ore notturne per rilassare la mente; l'olio CBD aiuta a lenire tensione, pensieri negativi, nervosismo e stress; spesso causa di disturbi del sonno.

Dolori muscolari e articolari: il CBD ha un ruolo attivo nella gestione dei processi infiammatori, favorisce la produzione di citochine antinfiammatorie e diminuisce l’accumulo delle cellule immunitarie. Il CBD inibisce la sensazione del muscolo in tensione, favorisce il recupero e la guarigione; tramite il sistema endocannabinoide stimola la resa immunitaria e la produzione di endocannabinoidi.

Ricerche sugli effetti positivi del CBD sulla salute

Ecco le ricerche più recenti sull'effetto positivo del CBD sul benessere della persona ed il suo uso in ambito farmacologico. 

Trattamento dell’insonnia con una nuova formulazione a base di melatonina e cannabidiolo (CBD): Lo scopo dello studio è quello di analizzare gli effetti terapeutici, la sicurezza e tollerabilità di un composto di origine naturale a base di melatonina ed estratto di cannabis (CBD) in pazienti con disturbi del sonno.  

Trattamento dell'epilessia: L’introduzione del cannabidiolo ha portato ad una riduzione del 45% della frequenza delle crisi; non sono stati registrati effetti avversi epatici né comportamentali. 

Morbo di Parkinson: I risultati hanno mostrato che il CBD ha migliorato significativamente i deficit motori e ha protetto l'area della substantia nigra. 

Disturbi della personalità: altre ricerche hanno dimostrato l’efficacia nel ridurre l’ansia provocata da molti disturbi: il disturbo da stress post-traumatico, quello d’ansia generalizzata, quello ossessivo-compulsivo e molti altri. 

Neuroprotezione e disturbi neuropsichiatrici: Il CBD attenua il danno cerebrale associato a condizioni neurodegenerative e/o ischemiche. Ha effetti positivi sui comportamenti simil-psicotici, ansiosi e depressivi. Inoltre, influisce sulla plasticità sinaptica e facilita la neurogenesi

Trattamento della pelle e capelli: i cannabinoidi possono essere utilizzati nel trattamento di eczema, acne, prurito e sclerosi sistemica. Il cannabidiolo può aumentare la crescita dei capelli attraverso molteplici meccanismi. 

Conclusione

L'olio CBD non ha controindicazioni. Deve essere assunto con consapevolezza e con un dosaggio che va incrementato gradualmente per ovviamente per giovare di tutte le sue proprietà e benefici.

Non è farmaco e non vuole essere un sostituto. In caso di patologie gravi è doveroso rivolgersi ad un medico professionista per salvaguardare la propria salute fisica e/o mentale. Può essere un aiuto naturale grazie alle sue applicazioni, proprietà e benefici.

Prova gli oli CBD di Weedzard: abbiamo percentuali che raggiungono il 30%, in olio di oliva biologico e con una punta di aroma che rende irresistibili i nostri prodotti in gocce.

Privacy Policy

Weedzard srl tel: +39 0644235400 - via Alessandria 129, 00198 Roma - P.IVA: 14550211008