Spedizione gratuita per ordini superiori ai 60€!

Come si usa l'olio CBD in cucina? Tre ricette gustose

L'olio al CBD è tra i derivati della cannabis più utilizzati dai consumatori di tutto il mondo. Molte persone lo hanno integrato con successo nella loro quotidianità per le motivazioni più variegate. È un prodotto, come abbiamo visto, privo di effetti collaterali e con naturali benefici sull'intero organismo.

La sua versatilità gli consente di essere assunto e impiegato in diversi modi. Un metodo d'uso è quello di integrarlo ai cibi o alla propria dieta e può essere aggiunto a qualsiasi ricetta: salata, dolce e perfino cocktail.

ciotola di caesar salad con tovagliolo e posate

Le cose da sapere per cucinare con il CBD 

È importante prima di utilizzare olio CBD in cucina prendere piccoli ma fondamentali accorgimenti.

L'olio al CBD per la cucina e le ricette deve essere di alta qualità ed estratto con le modalità più pulite possibili. Meglio ancora se l'olio è di cocco, di canapa, o di... 

Il Mago, mentre armeggia ai fornelli con cappello da chef e grembiule, ci interrompe ed esclama: "in olio di cocco? canapa? si, buoni....ma per la cucina bisogna provare i miei oli CBD a base di cristalli purissimi e olio di oliva biologico...il massimo in cucina!" 

L'azienda deve essere affidabile, le informazioni riportate in etichetta (percentuali, analisi ecc..) devono essere consultabili ed eseguite da laboratori certificati.

L'olio CBD non deve essere cucinato oltre gli 80° per un tempo elevato, perchè ad una temperatura superiore la molecola potrebbe deteriorarsi e l'olio potrebbe perdere proprietà, potenza e gusto.

È possibile utilizzare le gocce di cannabidiolo per tutte le ricette che ci passano per la mente: da quelle tradizionali a quelle meno convenzionali. L'importante è non esagerare con il dosaggio e avere un consumo controllato. È buona cosa iniziare a piccole dosi e aumentare (se ben tollerato) per evitare effetti non graditi e giovare di tutti gli effetti benefici che il cannabidiolo può dare al nostro organismo.

Tre ricette gustose con olio CBD

Il Mago, oltre ad essere un esperto di cannabis legale, è anche un'ottima forchetta e nella preparazione di piatti sappiamo già che non se la cava affatto male. Non ha bisogno di magie per creare piatti gustosi, salutari e sani.

Dopo aver riposto la bacchetta, messo il camice, preso il torcione, preparato il necessario e acceso i fuochi, il Mago è pronto.

1 - Chicken Salad con semi ed olio di canapa + CBD

È una ricetta estiva semplice, si prepara in poco tempo, contiene semi e olio di canapa. È rinfrescante, gustosa ed economica, perfetta per un pranzo leggero ma consistente.

Ingredienti per due persone:

Insalata mista 100g

Rucola 30g

Datterini 50g

Grana Padano 50g

Crostini di pane 50g

Petto di pollo 80g

Semi di canapa decorticati 30g

Per condire: olio di canapa, aceto (o glassa balsamica), sale, olio CBD (quantità standard giornaliera)

Procedimento: taglia a listarelle il petto di pollo e cuocilo in padella con un filo d'olio. Taglia i datterini a metà e prepara le scaglie di grana padano. In una ciotola inserisci sul fondo rucola e insalata mista. In senso orario, in modo da ottenere quattro settori separati, poni i datterini tagliati, le scaglie di grana, i crostini di pane e il petto di pollo precedentemente cotto.

Spolvera con semi di canapa decorticati e condisci a piacimento.

Aggiungi le gocce di olio CBD sui crostini di pane o direttamente nel piatto.

Servi in tavola.

 

2 - Purè di patate al parmigiano con olio CBD

Un pasto ottimo con profumi dolci, sapori caserecci incredibili e consistente. Ottimo in abbinamento con una fettina di carne / pesce o anche da solo.

Ingredienti:

Patate a pasta gialla già cotte - 1kg

Panna fresca - 50ml

Latte intero - 200ml

Olio CBD - quantità giornaliera

Parmigiano - 50g

Burro - 40g

Sale, pepe, noce moscata: un pizzico

Procedimento: Versa il parmigiano e le patate in una ciotola ed amalga. Aggiungi latte, panna, burro, olio CBD, sale, pepe e noce moscata. Amalgama il composto fino a ottenere un impasto liscio, cremoso, rilassante e privo di grumi.

Scalda il composto in casseruola antiaderente con una spolverata di parmigiano.

Servi caldo con una fettina di carne o pesce oppure solo.

 

3 - Avena con frutta e olio CBD

Un piatto delicato, che vira sul dolce, fresco e variegato. Adatto dalla colazione alla merenda, buono per l'estate ma anche per l'inverno e le mezze stagioni. Ottimo dopo un'attività fisica intensa per reintegrare i sali minerali persi.

Ingredienti:

Latte - mezza tazza

Fiocchi d'avena - 140g

Frutti di bosco - 50g

Uvetta, nocciole, mandorle o altra frutta secca - q.b

Olio CBD - quantità giornaliera

Procedimento: Metti i fiocchi d'avena nel contenitore, seguiti dal latte. Aggiungi i frutti di bosco e la frutta secca. Aggiungi olio CBD. Copri il contenitore e lascia riposare in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo sarà pronto da gustare a colazione o per un fresco spuntino.

Dal campo alla tavola, le gocce in cucina

I metodi per assumere l'olio CBD sono molti, per godere dei benefici in cucina è necessario prendere degli accorgimenti ed accertarsi di avere un prodotto di qualità.

Il cannabidiolo ingerito avrà un effetto più duraturo, intenso e benefico quindi un consumo controllato e non esagerato è cosa saggia. "Uso e abuso son due cose diverse!", sottolinea il Mago, "e ricorda: tutto con moderazione!"

Privacy Policy

Weedzard srl tel: +39 0644235400 - via Alessandria 129, 00198 Roma - P.IVA: 14550211008